COLOR OF THE YEAR 2022: COSA POSSIAMO ASPETTARCI ?

Quali sono i colori che andranno di moda Primavera Estate 2022 e Autunno Inverno 2023 ?

Tutte le tendenze in fatto di arredamento e interior design, in ogni stanza della tua casa.

Da quando nel 2000 il brand Pantone© nominò, per la prima volta, il “Color of the Year” segnalando la tonalità che, secondo l’azienda, sarebbe diventata di tendenza nell’anno successivo, l’istituto americano di classificazione delle tinte colore ha dato vita a un rito diventando un vero punto di riferimento del campo: una vera “autorità del colore”.

Quest’anno (2021) hanno vinto due colori ad ex-equo: il grigio (Ultimate Gray 17-5104) e il giallo (Illuminating 13-0647).

Concreta e salda, ma allo stesso tempo calorosa e ottimistica, questa combinazione di colori ci trasmette un senso di resilienza e speranza. Abbiamo bisogno di sentirci incoraggiati e risollevati; è un qualcosa di essenziale per la mente umana», commenta così Leatrice Eiseman, Executive Director del Pantone© Color Institute, la scelta dell’Ultimate Gray e Illuminating per il 2021.

A distanza di qualche mese dall’annuncio (dicembre ’21), anche noi di Astra Vernici ci sentiamo di proporre colori e tinte, che secondo molti esperti potrebbero diventare popolari nel prossimo anno.

La nostra tavolozza del 2021 è stata ricca di proposte tutte però caratterizzate da un inno alla rinascita, alla forza e all’energia. Un’iniezione di speranza e ottimismo come risposta al buio periodo storico che stiamo vivendo.

A nostro avviso, la tendenza del colore del 2022 dovrebbe indirizzare l’attenzione verso questioni ambientali, tema quanto mai sentito in questi momenti, focalizzando maggiormente l’attenzione sulla sostenibilità.

Infatti, rispetto all’incertezza e alla sfiducia di questo tempo, segnato dalla pandemia, le tinte naturali esprimono sobrietà e tenacia e la capacità di adattarsi che appartengono alla natura, che è capace di rinascere e di sbocciare rigogliosa dopo “inverni freddi e rigidi”.

Questi colori evocano nell’immaginario una sensazione di pace, benessere e salute, vincendo l’incertezza e la paura causate da questo periodo delicato e, per molti aspetti, di paura.

Un messaggio di speranza, sicurezza e resilienza quanto mai attuale.

Tra i colori definiti di tendenza e suggeriti da Pantone© per la primavera/estate del 2022, noi di ASTRA VERNICI proponiamo alcune tinte sobrie che sono presenti in natura come i colori pastello.

L’ intramontabile Blu: PANTONE® 19-4151 TCX Skydiver

Solitamente il blu è un colore che non passa mai di moda, l’ideale per chi cerca arredi classici e raffinati. Il colore raccoglie in sé fiducia e tranquillità, la necessità di riportare nelle nostre case un senso di serenità, ma anche una profondità che tenda all’introspezione.

Nel 2022 potrebbe essere ancora una delle linee cromatiche protagoniste, stavolta in combinazione con l’oro anticato da ricercare nei complementi d’arredo come cornici, suppellettili e nelle finiture metalliche dei mobili.

Ottimo per camere da letto, stanza dove si ricerca il relax e la serenità, sarà adatto anche per salotti e bagni.

Color Basilico: PANTONE® 16-6216 TCX Basil

Si tratta di un grigio-verde nutriente e sofisticato. Dopo anni di colori audaci toni gioiello, Pantone© torna sulle mezze tonalità.

È un sofisticato lavaggio di colore per gli spazi che bramano una sfumatura dichiarazione sottile ma mozzafiato. Basil ci ispira a ricominciare ed è un’ottima scelta per interni ed esterni moderni, donando la freschezza e neutralità che è sempre necessaria negli ambienti living.

PANTONE® 14-4104 TCX Northern Droplet

Questa tonalità grigio chiaro Northern Droplet infonde sentimenti di tranquillità. Ricorda il cielo dei giorni più grigi del Nord Europa, che spingono le famiglie e le persone a preferire ambienti chiusi, dove trovare tranquillità. Questo legame con la natura del cielo e con l’interno “umano” fornisce una sensazione di quiete. Un colore che accoglie un senso di restauro e guarigione.

Northern Droplet offre contrasto scattante e un look pulito che è perfetto per un ingresso o una cucina o un soggiorno minimal. Se abbinato a toni caldi e morbidi, come il legno naturale, assume un’atmosfera rilassante e tranquilla perfetta per camere da letto, bagni o zone living dove l’obiettivo è il relax. Si può definire come un colore ventilato, da atmosfera urbana, che si fonde splendidamente con i disegni contemporanei.

Il Cielo nella Stanza: PANTONE® 12-4401 TCX Spun Sugar

Risvegliarsi dalla quarantena con un rinnovato senso di ammirazione nei confronti della natura, a partire dal cielo.

Come altre tonalità blu, promuove il benessere, la serenità e il riposo.  È costituito da una gamma di azzurri, che parla di questo senso di rinnovamento.

Nonostante faccia pensare alla natura, il nome tradotto fa riferimento allo zucchero filato. Un elemento giovanile, infantile. Quasi puerile, che contrasta con la serietà e il rigore che tanti hanno dovuto passare in questi anni. Partendo dai toni blu, dona serenità e pace, fronteggiando forse una cupezza, dovuta probabilmente alle avversità umane, come lo è stato del resto la pandemia di Covid-19.

I creativi potranno scatenarsi sia con il colore che con la forma, per soddisfare un cliente che desidera gioia e tranquillità: con un colore che da massima espressione alla voglia di vivere.

Il Bianco Minimal: PANTONE® 11-0602 TCX Snow White

Tra i colori che andranno ancora per la maggiore ci saranno anche tutte le tonalità tendenti al bianco, oltre che al bianco stesso. Noi di Astra Vernici non vogliamo sottovalutare questi colori più neutri, più minimal. Sebbene da alcuni non vengano nemmeno considerati dei colori, per tanti altri sono ormai una garanzia di eleganza, semplicità e ampiezza. Questi toni conferiscono ampiezza e un senso di purezza alla casa.

Per le persone alla ricerca di un tono neutro, semplice ma allo stesso tempo elegante e raffinato, PANTONE© ha sviluppato Snow White, il bianco minimal probabilmente in tendenza nel prossimo anno.

In Occidente si è sempre avuto poca rispetto del vuoto, guardando sempre al pieno, al guadagno, al materiale, a ciò che c’è. Spesso però si può capire di qualcosa o qualcuno soprattutto grazie a ciò che non è. Il nostro occhio è alla ricerca dell’armonia tra il vuoto e la forma, tra l’assenza e la presenza, per raggiungere l’equilibrio e la massima contemplazione estetica.

Il concetto è arrivato da Oriente, il taijitu è infatti un famoso simbolo della cultura cinese e in particolare della religione taoista e della filosofia confuciana. L’idea che l’armonia si raggiunga con l’equilibrio tra il vuoto e la forma, con i concetti di Yin e Yang. Il sole e la luna, la terra e il cielo, il bianco e il nero, il freddo e il caldo, e così via.

Si sono poi diffuse diverse filosofie e una di queste, molto in voga negli ultimi anni è quella del minimalismo. Un ritorno a mantenere solo lo cose essenziali, evitando di riempire la nostra vita, e quindi anche le nostre case di cose inutili. Questo colore è associato al minimalismo perchè spesso si scelgono colori neutri come questo Snow White di PANTONE©. Questa filosofia si è fatta strada soprattutto negli arredi urbani delle città, in quanto è in grado di portare luminosità e spazio anche negli appartamenti più piccoli ed angusti.

Il Rosa Carne: PANTONE® 13-1513 TCX Gossamer Pink

Si tratta di un colore fortemente emozionale, che stimola la zona destra del cervello, quella dei sentimenti. Ci trasmette affetto, amore e protezione, conferendo sensazioni soavi e profondi. Ci allontana dalla solitudine e ci trasforma in persone sensibili.
È simbolo di vita, che tanto è stata tolta in questi anni. Una vita fresca, pulita, rinata.

Il rosa carne è un colore derivato dalla potenza del rosso ma frenato dalla purezza del bianco. Indica romanticismo, bellezza, dolcezza, femminilità, raffinatezza, tenerezza. È una delle cromie che prevale nei trend del 2022 proprio come risposta a un sentimento di smarrimento e incertezze vissuto nel 2020 e nel 2021: arriva a simboleggiare la maternità di chi ti accompagna in un percorso di ripresa.

Non sarà solo rosa carne, ma rosa in tutte le sue sfumature.

Articolato lungo uno spettro di toni caldi, il colore si fonde bene con arredi beige, grigio, tortora e marrone. La percezione generata dal loro utilizzo nella decorazione di interni è lusso e ricercatezza, un tocco art-decò combinato al postmoderno tipico anni ’80.

Autunno 2022/2023, quali saranno le possibili tendenze e i colori più usati ?

Tuttavia, per l’autunno/inverno 2022/2023 oltre, ai colori dalle tonalità naturali, che vanno dal bianco al grigio alla mandorla e all’argentato, evocando un mondo attento le tematiche ambientali e la semplicità, che non è per forza di cosa “piatta”, a nostro avviso si affiancheranno anche i colori della passione, quelli propri delle vernici superbrillanti.

Tante le tonalità di verde, per invocare un’agricoltura più “bio” e attenta alle emissioni CO2, ma anche le acque marine e le vitamine; il giallo del mais o dell’oro faranno il loro ritorno.

Verde: PANTONE® 18-0130 TPG Cactus

Il verde è il colore della natura, che avvolge e rasserena, regalando luminosità, freschezza e armonia.
Considerato un colore neutro, né caldo né freddo, può essere declinato e quindi scelto nelle sue svariate tonalità.
Si dice che sia il colore del quale possiamo vedere il più alto numero di sfumature.
La tonalità Cactus è avvolgente e organica.
Indicato per zone living, trova spazio nell’arredamento moderno, soprattutto nello stile minimal dove può essere impiegato in accostamento al nero per contrasti accattivanti e decisi.
Il nome Cactus non ci riporta immediatamente alla natura, come avrebbe fatto ad esempio un PANTONE® Forest Biome, ma al deserto. Ad un ambiente impervio e difficile.
Nonostante possa sembrare un colore cupo, proprio le stagioni fredde 2022-2023 potrebbero trovare questo, insieme ad altri verdi, attore protagonista del periodo.

Arancione: PANTONE® 16-1359 TPG Orange Peel

Si tratta di un arancione nutriente e deciso. Dopo la stagione primaverile sui toni pastello, con toni calmi e posati, troviamo una tonalità arancione. Data la sua forte carica di energia, rappresenta una scelta di vitalità al momento di tinteggiare le pareti di casa.

È indicato in studi ed uffici, come del resto per altri colori caldi, in quanto si pensa che stimoli la creatività.

Interessante da utilizzare come punto focale in una casa o un ufficio che tiene colori più neutri e meno saturi, come i grigi. (vedi foto)

A differenza di come potrebbe suggerire il nome, rispetto a un ambiente food è probabilmente più indicato per ambienti living o studi.

Una tonalità che ci restituisce vigore, energia, ispirando a una giovinezza e adolescenza nostalgica, passata, ma che plasma il presente e ci da fiducia.

Più in generale, simboleggia la creatività, l’armonia ma anche l’espansione e l’ambizione. Dal punto di vista fisico, l’arancione è collegato agli istinti primari come la fame, l’energia sessuale e il movimento della muscolatura volontaria, quella che noi controlliamo.

Verde Viridiano: PANTONE® 17-5126 TPX Viridian Green

Si tratta di un verde, a volte detto anche verde Veronese, con un peculiare sottotono blu, che lo rende particolarmente affascinante per numerosi utilizzi.
Viridian deriva dal latino “viridis” che vuol dire verde.

Parliamo di una sfumatura che si trova a metà strada tra il verde acqua e il verde. Quindi un verde con ascendente blu. Entrambi colori che ci fanno pensare in qualche modo alla natura.
Visivamente potrebbe ricordarvi il color Ottanio (PANTONE® 321 C) metti code pantone, colore dell’anno di qualche anno fa e ancora oggi utilizzatissimo.

Questa cromia la vedremo ancora in voga nei living delle case italiane dall’autunno 2022-2023.

I colori della natura: PANTONE® 16-3525 TPG Regal Orchid

Il viola è il colore della nobiltà e dell’eleganza. Non dimentichiamoci l’utilizzo in ambito clericale o regale di questi colori. Il viola attinge la potenza e la passione dal rosso mentre è immerso nella profondità e introspezione del blu. Il risultato è un qualcosa di speciale, bilanciato tra due polarità contrastanti, che difficilmente si trova in natura. È il colore della metamorfosi, del mistero e della magia.

Non a caso il titolo che PANTONE© ha assegnato a questa gradazione è Regal Orchid, a sottolineare ulteriormente la regalità del colore ma allo stesso tempo la sua naturalezza.

In numerose culture, regalare delle orchidee viola dimostra rispetto e ammirazione.

Tuttavia il viola non è un colore per tutti, molti lo considerano troppo vistoso e appariscente. Altri lo amano e lo applicano con grande soddisfazione specie nella zona notte.

Siamo certi che possa però trovare un nuovo seguito nella prossima stagione invernale, ritrovato in particolare nel pubblico femminile, che da sempre prova un’attrazione per questa cromia.

Al di là della tonalità scelta, per ottenere un look accogliente, pulito e moderno non basta la scelta di una buona vernice o un colore perfetto. Rimane sempre una questione di arredamento, il cui stile deve essere uniforme e di color palette complessiva della stanza, che dovrebbe contenere solo certi colori.

Possiamo aggiungere poi che una casa andrebbe pensata col cuore, ascoltando anche l’istinto, perchè saranno le quattro mura dove la sera faremo ritorno dopo il lavoro. Le mura dove troviamo pace e ricarichiamo le batterie per affrontare nuovamente il mondo e dove passiamo il tempo in famiglia.

Marco Melosu

Art Director, Color Enthusiast

% Commenti (1)

Ottimi consigli, colori molto interessanti soprattutto il Viridian Green e il Gossamer Pink

Leave a comment